Appuntamento con la finale EXC 2016 dal 25 al 27 Novembre a Aquila d’Arroscia, in provincia di Imperia. Sui tracciati dell’entroterra ligure si assegneranno i titoli di Campione Europeo per le categorie Prototipi e Preparati. L’evento, patrocinato dalla Regione Liguria, ospiterà anche una fiera dedicata al 4×4 e ai suoi appassionati.

locandina-finale-exc

Rush finale per la stagione 2016 dello Europe Xtreme Challenge, il Campionato Europeo di Fuoristrada Estremo organizzato da Equipe France Classique in collaborazione con alcuni fra i più prestigiosi sodalizi motoristici d’Europa. Da venerdì 25 a domenica 27 Novembre, sui tracciati di Aquila d’Arroscia scenderanno in pista i migliori equipaggi di questa specialità sportiva che per tre giorni si contenderanno la vittoria finale. Dopo varie tappe che nel corso dell’anno hanno toccato oltre al territorio italiano anche Galles, Francia e Portogallo la manche conclusiva dell’Europeo si svolgerà in una suggestiva località che vanta tradizioni fuoristradistiche ventennali: l’Alta Valle Arroscia, con i suoi tracciati e i suoi paesaggi, dove Riky Pisani, su incarico affidatogli dallo staff organizzatore dell’EXC, ha disegnato percorsi tecnici e impegnativi da affrontare a bordo delle quattro ruote.

“La finale prenderà il via con un prologo notturno in programma a partire dalle ore 17 di venerdì 25: il vincitore verrà decretato in base al miglior tempo registrato su questo percorso spettacolo e le prove del giorno successivo saranno scelte con priorità di arrivo – spiega Santi Sturniolo, presidente di Equipe France Classique – La seconda giornata di gara avrà luogo il sabato e sarà suddivisa in PS da disputarsi fra mattino e pomeriggio mentre domenica vi saranno quelle conclusive per un totale di 14 prove da affrontare sui due giorni. Tecnici e impegnativi, i percorsi disegnati da Pisani, fra i migliori tracciatori in Europa in questa specialità motoristica, presenteranno terreni di ogni tipologia con roccia, sottobosco e tratti da superare con manovre di winch. Di estrema importanza oltre al cronometro saranno soprattutto le strategie adottate dagli equipaggi per arrivare al traguardo”.

I partecipanti, che potranno raggiungere il campo di gara sin dalla giornata di giovedì 24, dovranno completare le formalità di iscrizione (e ritirare l’apposito kit di partecipazione) nella mattinata di venerdì (a partire dalle ore 9); sabato mattina le prove apriranno verso le ore 8/8.30 per concludersi alle 17 mentre domenica lo start sarà previsto per le 8 con chiusura indicativa fra le ore 14 e le 15. Gli esatti orari saranno comunicati ai team di giorno in giorno durante i briefing.

Alla tappa di Aquila d’Arroscia potranno accedere anche equipaggi non iscritti allo Europe Xtreme Challenge. La cerimonia finale avrà luogo nel pomeriggio di domenica 27 e vedrà l’assegnazione del titolo di Campione Europeo (oltre che del secondo e terzo classificato) per le categorie Prototipi e Preparati e di un premio per i primi tre classificati della generale (in cui rientreranno iscritti e non iscritti all’EXC) sempre per entrambe le categorie.

Tutte le zone su cui si disputerà la finale saranno contigue l’una all’altra e potranno essere comodamente raggiunte a piedi dal pubblico partendo dall’headquarters situato all’hotel “Al Sole” nei pressi del quale gli appassionati potranno anche curiosare fra l’ampia gamma di accessori 4×4 esposti da alcune prestigiose aziende del settore nonché sponsor del campionato (fra cui Euro4x4parts, MB-Corse, Energit, Midland, Sparco e Race4Tech alcuni dei quali ospiti negli stand di Equipe France Classique).

“Questo evento, reso possibile grazie alla preziosa collaborazione di Regione Liguria, Amministrazione Comunale di Aquila d’Arroscia con il sindaco Tullio Cha, Pro Loco e abitanti che hanno contribuito alla realizzazione delle prove speciali, è il punto di partenza per un 2017 ricco di interessanti novità a livello motoristico – conclude Sturniolo – Una manifestazione importante per il fuoristrada nella quale i team in gara si sfideranno su un tracciato pensato adattando e coniugando fra loro le caratteristiche del terreno e la filosofia dell’EXC”.

Alla finale saranno presenti il gruppo di cronometristi guidati da Flavio Pintus del Team Savona Fuoristrada; Nicola Ferrara, organizzatore del CTF che ad Aquila d’Arroscia svolgerà il ruolo di responsabile tecnico dello staff; Vittorio Rava, direttore di gara. Per l’intera durata della manifestazione saranno inoltre presenti due ambulanze (una di primo soccorso e l’altra di rianimazione). Grazie all’importante supporto degli sponsor, le spese di vitto e alloggio per i piloti iscritti all’Europeo saranno a carico di Equipe France Classique.

Un ringraziamento doveroso va anche allo sponsor locale “Centro Provinciale Revisioni Autoricambi Arnaldi” (www.centroprovincialerevisioni.it) che oltre a revisioni e vendita ricambi multimarche è anche delegazione ACI di Albenga con competenza territoriale da Diano Marino a Savona.

“Il prologo di venerdì sarà dedicato a un amico che purtroppo non è più tra noi – spiega Simone Motosso, vice presidente di Equipe France Classique – Dario Peruzzi, per gli amici Darkside, promotore e anima del raduno Landmagia. Un modo per ricordare, tutti assieme, la grande passione per il fuoristrada che lo ha sempre contraddistinto”.

Appuntamento per tutti i partecipanti dunque nel piazzale adiacente l’albergo “Al Sole”, scelto anche come parco chiuso per i veicoli in gara, in località Salino a Aquila d’Arroscia (GPS 44°05’09’’N 8°00’59’’E).

Si ringraziano il main sponsor TRACTION4x4 (www.traction4x4.it) e EURO4x4PARTS (www.euro4x4parts.com), PAYUSTECH (www.payustech.it), ENERGIT (www.energit.it), FANGO4x4 (www.fango4x4.it), MIDLAND (www.midlandeurope.com), SPARCO (www.sparco.it) e 8274 POWER (www.8274power.com) per la preziosa collaborazione.

Per maggiori informazioni: www.europextremechallenge.com

Classifica generale EXC 2016 dopo Mud’n’Rocks

Categoria Preparati: Arrigucci/Arrigucci 40 pt; Morandini/Morganti 32 pt; Berno/Polato-Pegorin 24 pt; Nardi/Adami 22 pt; Tinelli/Sommi 16 pt; Rubechini/Franceschini-Vagnoni 15 pt; Pieraccioli/Rindi 6 pt.

Categoria Prototipi: Syre/Syre 50 pt; Fernandes/Fernandes 46; Lanzagorta/Otaegui 34 pt; Scaglione/Scaglione 30 pt; Cognini/Alba-Aguzzi 26 pt; Collarini/Koci 20 pt; Tadini/Donati 20 pt; Cognini/Latini 16 pt; da Rocha/Porchére 10 pt.

Ufficio Stampa Europe Xtreme Challenge

Sonja Vietto Ramus

info@svrpress.it

+39 333 3612248

abbonati-a-lim2

Condividi con i tuoi amici

Scrivi